DOLOMITI SUPERSKI - Danni contenuti, le piste apriranno puntualmente

08 Novembre 2018

© Fotografia - Arabba Marmolada


Saranno aperte secondo programma le piste nelle 12 ski area del Dolomiti Superski. I danni causati dal maltempo hanno fortunatamente toccato solo marginalmente piste e impianti e i danni arrecati sono già in fase di risoluzione.

Ci sarà quindi, come previsto, una prima tornata di aperture il 30 novembre e una seconda il 6 dicembre. Le località maggiormente colpite dagli eventi atmosferici sono quelle del comparto meridionale delle Dolomiti e sono legati sostanzialmente agli alberi caduti e al dissesto idrogeologico.

Piste e impianti della Skiarea Civetta sono integri lo stesso si può dire del comprensorio Falcade/Passo San Pellegrino. Arabba ha subito qualche danno da frane ed erosione, problemi che sono in via di risoluzione. In Marmolada e nella zona Padon si verificano i danni causati da un torrente esondato ma si confida di rimettere tutto in sesto rapidamente. Carezza ha avuto diversi problemi, la maggior parte già risolti. In generale le società elettriche sono al lavoro per ripristinare le linee normali e l’approvvigionamento è comunque garantito da reti provvisorie. Sussistono ancora problemi alla circolazione per strade interrotte o a traffico limitato nelle aree di Agordo, Cencenighe, Misurina, Val Fiorentina, Passo Lavazé e Passo Fedaia.

Tutti gli operatori sciistici confermano che le skiarea saranno aperte regolarmente e che si inizierà a produrre neve non appena le temperature lo permetteranno.

di Redazione DoveSciare.it
08 Novembre 2018

Articoli promozionali

Un pezzo di paradiso allo Sport Hotel Panorama

Alle porte delle Dolomiti di Brenta, sull’altopiano della Paganella, un luogo ... CONTINUA
Alpe Cimbra paradiso dell'outdoor

L’Alpe Cimbra di Folgaria Lavarone e Lusérn in Trentino si trasformano da mag... CONTINUA

Commenti sull'articolo

Aggiungi un commento

Questa domanda è un test per verificare che tu sia un visitatore umano e per impedire inserimenti di spam automatici.