Come sarà la prossima Coppa del mondo? Intervista a Andy Varallo

13 Settembre 2020

Dal ritorno dello slalom sulla Gran Risa "per privilegiare le gare core" della Coppa del mondo, ai problemi legativi ai tamponi, al pubblico. 

Andy Varallo, presidente del comitato di Coppa del mondo dell'Alta Badia, del consorzio ski carosello e da quest'estate anche del Dolomiti Superski annuncia le novità che l'epidemia di Coronavirus impone delle prossime gare di Coppa del mondo, non solo sulla Gran Risa...

"L'Alta Badia sta lavorando per essere pronta per le gare del 20 e 21 dicembre, probabilmente con uno slalom al posto del parallelo", spiega Varallo che racconta come sono pronti a tutto, a seconda di ciò che succederà. 

A Soelden si parte a chiuse, mentre Gardena e Badia, le prime gare della stagione potrebbero essere una sorta di test per vedere un ritorno del pubblico, ma bisognerà vedere l'evoluzione dell'epidemia. 

"Lo ski show andrà in secondo piano, dobbiamo prima di tutto garantire la sicurezza di chi partecipa alle gare, degli organizzatori, dei volontari..."

(Vittorio Savio)

di Redazione DoveSciare.it
13 Settembre 2020

Località di cui si parla nell’articolo:

Alta Badia

Commenti sull'articolo

Aggiungi un commento

Questa domanda è un test per verificare che tu sia un visitatore umano e per impedire inserimenti di spam automatici.