DOLOMITI SUPERSKI - Investiti 100 milioni nonostante il Covid, Varallo: "Un segnale forte a tutta la filiera"

25 Settembre 2020

© Fotografia - wisthaler.com - Dolomiti Superski


Dolomiti Superski non si ferma e, nonostante le incertezze relative al Covid, ha investito anche quest'anno in impianti, piste e sistemi di innevamento. Le 130 società funiviarie che compongono i 12 comprensori sciistici che fanno parte di Dolomiti Superski hanno investito quest'anno 100 milioni di euro, un quarto dei quali destinati a migliorare i sistemi per la produzione di neve tecnica.

“È un segnale forte a tutta la filiera, quello che gli impiantisti di Dolomiti Superski vogliono dare con la conferma del piano di investimento, nonostante la crisi mondiale da Covid-19 - commenta Andy Varallo, neopresidente di Dolomiti Superski - È la dimostrazione che noi crediamo fortemente nella possibilità di continuare a fare il nostro lavoro, accettando la sfida dei tempi. Come vertice della filiera turistica ci sentiamo responsabili anche per tutti coloro che vivono e lavorano nell’ambito turistico del nostro territorio”

La linea guida negli investimenti non è quella di creare nuove skiarea ma di migliorare costantemente la sicurezza e il comfort di cabinove e seggiovie, ottimizzare i collegamenti, migliorare l'innevamento qualitativamente e potenziando i sistemi in modo da produrre più neve possibile (sprecando meno risorse) nelle finestre di freddo e migliorare le piste e la loro preparazione. In poche parole: migliorare l'esperienza per gli sciatori. 

Nonostante l'emergenza legata al Coronavirus quasi tutti gli investimenti programmati sono stati rispettati e così gli sciatori, al via della stagione sciistica 2020/2021 troveranno 9 nuovi impianti sulle piste del Dolomiti Superski.

I nuovi impianti del Dolomiti Superski per la stagione 2020/2021:

di Redazione DoveSciare.it
25 Settembre 2020

Articoli promozionali

Godetevi esperienze indimenticabili a 3 Cime Dolomiti

Cinque montagne, ognuna con il proprio carattere unico. I nostri impianti di ris... CONTINUA
Polartec e Houdini, il fleece open-source contro lo spreco di plastica

Il nuovo fleece di Houdini diventa open-source per aiutare i designer a combatte... CONTINUA

Commenti sull'articolo

Aggiungi un commento

Questa domanda è un test per verificare che tu sia un visitatore umano e per impedire inserimenti di spam automatici.