SESTRIERE - Presentata la candidatura per i Mondiali del 2029

20 Febbraio 2021

© Fotografia - Sestriere


Dopo Cortina 2021 ci sarà Sestriere 2029?

E' stata presentata ieri, nell'ambito degli appuntamenti di contorno ai mondiali di sci, la candidatura di Sestriere per la rassegna iridata del 2029. E' stato Fabrizio Ricca, assessore allo sport della Regione Piemonte, a illustrare la candidatura per i Mondiali che arriverebbero 22 anni dopo l'appuntamento di Sestriere 1997.

L'assegnazione sarà nel maggio del 2024 e per ora Sestriere, che dopo i Mondiali del 1997 ha ospitato le Olimpiadi invernali di Torino 2006 e in varie occasioni la Coppa del mondo di sci alpino, è l'unica candidata.

In attesa di conoscere i dettagli della candidatura, i prossimi mondiali di sci si correranno a Courchevel-Meribel nel 2023, a Saalbach-Hinterglemm nel 2025 mentre per il 2027 la favorita pare essere Crans Montana, sconfitta da Saalbach nella corsa all'edizione 2025.

"E' una gran nella notizia il fatto che l'Italia cerchi di organizzare un evento del genere - ha commentato Flavio Roda, presidente della Fisi - sappiamo che Sestriere ha tutte le carte in regola per farcela".

Sestriere punta a realizzare un evento a impatto zero, sfruttando la fermata dei treni veloci di Oulx, e tutti gli impianti già esistenti che dovrebbero essere solo rimodernati. Tra le novità potrebbe esserci l'allungamento dell'illuminazine sulla pista Kandahar in modo da poter correre anche il gigante in notturna.

di Redazione DoveSciare.it
20 Febbraio 2021

Località di cui si parla nell’articolo:

SestriereVialatteaSauze d'OulxCesana TorineseClaviereSansicario

Commenti sull'articolo

Aggiungi un commento

Questa domanda è un test per verificare che tu sia un visitatore umano e per impedire inserimenti di spam automatici.