DOLOMITI SUPERSKI - 90 milioni di investimenti in impianti e piste da sci

23 Settembre 2018

Le 12 ski area del Dolomiti Superski anche quest'estate non sono state con le mani in mano e hanno investito 90 milioni di euro complessivi per migliorare ulteriormente piste e impianti.

Due terzi di questi investimenti riguardano gli impianti di risalita, un terzo l'innevamento programmato, settore in cui il Dolomiti Superski è sempre stato all'avanguardia e che ogni anno viene migliorato.

Tra i nuovi impianti c'è la nuova cabinovia Colbricon Express a San Martino di Castrozza che sostituisce due vecchie seggiovie. Anche a Gitschberg - Rio Pusteria sarà realizzata una nuova cabinovia a 10 posti denominata Ski Express. Nuove seggiovie esposto ad ammortamento automatico saranno invece realizzate in Alta Badia (Roby), Alpe di Siusi (Mezdì) e 3 Cime Dolomiti (Mittelstation).

Le piste di nuova realizzazione sono invece a Cortina (Panoramica Druscié), nel 3 Cime Dolomiti (Signaue II), all’Alpe Cermis, in Val di Fiemme, (Busabella) dove sarà realizzato anche un nuovo rifugio e a Gitschberg-Jochtal (Wastl Huber).

 

di Redazione DoveSciare.it
23 Settembre 2018



Articoli promozionali

Godetevi esperienze indimenticabili a 3 Cime / 3 Zinnen Dolomiten

Cinque montagne, ognuna con il proprio carattere unico. I nostri impianti di ris... CONTINUA
Fiemme-Obereggen, sci giorno e notte

Chalet di vetro e legno, terrazze assolate. Piste che sfiorano scenari rocciosi ... CONTINUA
Scia in Trentino a prezzi imbattibili

Anche quest'anno tornano in Valsugana & Lagorai le settimane bianche low cos... CONTINUA
CheckYeti: Trovare la migliore scuola di sci non è mai stato così facile

Le lunghe code davanti all'ufficio della scuola di sci e i corsi di sci al compl... CONTINUA
RICOMINCIA LA STAGIONE SCIISTICA, RIPARTI CON SNOWIT

Snowit è tutto quello che ti serve in montagna: skipass, noleggio attrezzatura,... CONTINUA
Paganella - Sciare con vista

PAGANELLA SKI, APERTURA 1° DICEMBRE La Skiarea Paganella apre il 1° dicembr... CONTINUA

Commenti sull'articolo

Aggiungi un commento