Sci al via in Lombardia dal 15 febbraio, Fontana firma l'Ordinanza

10 Febbraio 2021

© Fotografia - Chiesa Valmalenco


Il Governatore della Regione Lombardia, Attilio Fontana, ha firmato oggi l'Ordinanza che permetterà l'inizio della stagione sciistica. Le ski area dovranno attenersi a quanto stabilito dalle linee guida approvate dal Cts.

Il numero massimo di presenze giornaliere, quindi il numero di skipass, non potrà superare il 30% della portata oraria complessiva di tutti gli impianti di risalita. Un numero comunque generoso e che sale al 50% per le stazioni sciistiche che hanno non più di 2 impianti di risalita. 

Il comprensorio Pontedilegno Tonale, le cui piste sono divise tra Lombardia e Trentino, il numero massimo di presenze sarà stabilito sommando la quota lombarda secondo queste regole e quella trentina con quelle stabilite da Trento. Il numero sarà comunque complessivo visto che il sistema di prenotazione e gestione degli accessi è unico per il comprensorio.

Affinché la situazione sia costantemente monitorata i gestori delle ski area dovranno inviare a Regione Lombardia e alle Agenzie di Tutela della Salute competenti per il territorio, comunicazioni circa gli impianti aperti, la portata oraria dei singoli impianti e complessiva del comprensorio. Quindi le presenze giornaliere massime che potranno essere permesse.

SEGUI TUTTI GLI AGGIORNAMENTI SU TELEGRAM

di Redazione DoveSciare.it
10 Febbraio 2021

Commenti sull'articolo

Aggiungi un commento

Questa domanda è un test per verificare che tu sia un visitatore umano e per impedire inserimenti di spam automatici.