LIVIGNO - Anche quest'anno lo snow farming permetterà lo sci di fondo a ottobre

31 Maggio 2021

© Fotografia - Snowfarming a Livigno


Anche quest'anno i prati che circondano Livigno ospiteranno una imponente "montagna bianca". Si tratta della neve conservata con la tecnica dello snowfarming che permette di preservare grandi quantità di neve. Questa sarà così pronta all'uso per eventi estivi come il Trofe delle Contrade e per dare il via in largo anticipo alla stagione dello sci di fondo.

Lo snowfarming consiste dell'accumulo di neve nei mesi di marzo aprile, sia essa artificiale o naturale.

Neve che quest'anno non è certo mancata e che viene stoccata appena fuori Livigno e coperta di segatura che funge da isolante, quindi da un telo geotermico che riflette i raggi solari. Gran parte della neve accumulata, all'incirca 80.000 metri cubi, si conserva grazie a questo procedimento e sarà pronta all'uso quando servirà.

Oltre alla disponibilità del prezioso elemento fuori stagione, c'è anche un aspetto ecologico visto che si potrà partire da una base lungo per preparare le piste da sci di fondo. Con la possibilità di produrre meno neve programmata che sappiamo essere pulita ma che richiede un consistente consumo energetico per il funzionamento dei "cannoni".

Negli scorsi anni una parte di questa neve è stata distribuita sulle vie del centro per il Palio dell Contrade, manifestazione che quest'anno non si terrà a causa delle misure anti Covid ma che tornerà nelle prossime estati.

Quindi, questa neve "salvata" grazie allo snowfarming sarà utile il prossimo ottobre quando, in grande anticipo (come si fa anche a Riale) sarà preparato il primo anello per lo sci di fondo che permetterà ad atleti e turisti di mettere gli sci ai piedi. La pista è solitamente pronta per la terza settimana di ottobre e in passato è stata sfruttata addirittura dai team scandinavi di Svezia e Norvegia, oltre a quelli di Francia, Svizzera e varie altri nazionali tra cui, ovviamente, quella italiana.

Nel frattempo Livigno si prepara ad accogliere i turisti per l'estate 2021. Il "via" ufficiale della "bella stagione" è in programma per il 12 giugno quando riapriranno anche i primi impianti di risalita.

di Redazione DoveSciare.it
31 Maggio 2021

Località di cui si parla nell’articolo:

Livigno

Articoli promozionali

L‘ESTATE PIENA D’AVVENTURA TRA NATURA E GHIACCIAIO

ALLA VOLTA DELLA DIVERSITÀ La Val Senales offre una rete di oltre 240 sentie... CONTINUA

Commenti sull'articolo

Aggiungi un commento

Questa domanda è un test per verificare che tu sia un visitatore umano e per impedire inserimenti di spam automatici.