La VolatA - Passo San Pellegrino

Come arrivare

Dal Passo San Pellegrino parte la funivia che conduce al Col Margherita

Descrizione

La pista La VolatA è il nuovo tracciato che scende dal Col Margherita al Passo San Pellegrino con un dislivello di circa 631metri. Una bella nera con 4 - 5 muri importanti, ripidi che sfiorano la pendenza del 50% per far provare emozioni certe agli sciatori esperti. La pendenza media è del 28,4% e la massima del 57%. Gli sportivi possono mettere alla prova il proprio bagaglio di esperienza tecnica sugli sci.

La pista presenta una larghezza variabile tra i 60 e i 40 metri, nella parte alta è stata sottoposta ad un ulteriore allargamento nell'estate 2017. Sono infine state posizionate reti fisse di protezione e l’intero tracciato è stato cablato con la fibra ottica. Così la VolatA risponde agli standard FIS Alpine World Cup Tour e può ospitare gare nazionali e internazionali di discesa libera, superG, slalom gigante e slalom speciale.

La pista La Volata è divisa in 5 serttori. Un primo tratto di 190 metri, noto come Muro Alberto, è seguito da un cambio di pendenza di 280 metri, il Muro Manfroi. A questo punto si affronta un tratto con pendenze inferiori di 410 metri noto come La Piana. Nella seconda parte del tracciato ecco il setotre più impegnativo: i 1000 metri dei Muri del Poeta, e quindi gli 880 metri del Dosso del Camoscio, un tratto di piste caratterizzato da vari dossi e avvallamenti che portano allo schuss finale.

Dopo aver ospitato in varie occasioni gare di discesa libera della Coppa Europa Femminile, Campinati italiani e Mondiali Juniores, nel 2021 sulla Volata si è corsa la Coppa del mondo femminile.

Nata nel 2015, è definita uno dei tracciati più impegnativi e spettacolari delle Dolomiti. Tra i suoi più grandi estimatori figurano gli azzurri della velocità maschile e femminile, tra cui Christof Innerhofer, Peter Fill e Dominik Paris, Elena e Nadia Fanchini, Johanna Schnarf e Verena Stuffer che a gennaio 2018 hanno scelto proprio questa pista per allenarsi in vista delle Olimpiadi Invernali di PyeongChang e campionesse del calibro di Giulia Mancuso e Lindsey Vonn.

 

Informazioni

Località: Passo San Pellegrino
Alpe Lusia - San Pellegrino
Falcade - Ski Area San Pellegrino
Val di Fassa
Quota di arrivo: 1874 m
Quota di partenza: 2514 m
Dislivello: 640 m
Lunghezza: 2350 m
Livello: Difficili
Innevamento artificiale:

Articoli promozionali

3 Cime/3 Zinnen Dolomiti in inverno - Emozioni indimenticabili

Cinque montagne collegate, ognuna con il proprio carattere unico. I nostri impia... CONTINUA
Breve guida per godersi il Trentino in inverno: sci, outdoor, offerte

Inizia la stagione sciistica in Trentino dove ad attendere gli sciatori ci sono ... CONTINUA
SI TORNA IN PISTA A SAN MARTINO

Ad un solo grado di separazione dal Paradiso! La skiarea San Martino – Passo R... CONTINUA
Alpe Cimbra, è tutto pronto per una lunga stagione di sci

Tutto è pronto sulla Skiarea Alpe Cimbra in Trentino per una lunga stagione di ... CONTINUA
Skipass online con Snowit: come evitare assembramenti e code in cassa

L’ultimo anno e mezzo a causa della pandemia è stato un periodo molto diffici... CONTINUA
Helly Hansen porta la sostenibilità sulle piste da sci con la tecnologia Lifa Infinity

Il brand norvegese presenta per la prima volta una collezione di giacche e panta... CONTINUA

Video

Cartina

Aggiungi un commento

Questa domanda è un test per verificare che tu sia un visitatore umano e per impedire inserimenti di spam automatici.