Questo sito utilizza cookie tecnici e di profilazione, propri e di terze parti, per le sue funzionalità e per inviarti pubblicità e servizi in linea con le tue preferenze. Se vuoi saperne di più o negare il consenso a tutti o ad alcuni cookie clicca qui. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina o cliccando qualunque suo elemento acconsenti all'uso dei cookie.



VIA LATTEA

   (TO)


Piemonte

Media: 4.1 (87 voti)

La Via Lattea è il più grande comprensorio dell'Italia occidentale con 400 km di piste di cui 120 km coperte da innevamento artificiale. L'area è davvero molto grande (occhio quindi all'orologio), si estende da Sauze d'Oulx sino alla località francese Montgenèvre. Esistono diversi tipi di skipass con differenti tariffe: il più economico è quello Pragelato - Banchetta, segue quello dei Monti della Luna che vale per Cesana e Claviere. Poi c'è quello dell'area Monti della Luna e Montgenèvre. Lo skipass Via Lattea riguarda le 5 località italiane e la funivia di Pragelato. L'ultimo è lo skipass Via Lattea internazionale che serve per le località italiane e Montgenèvre ed è il più costoso.

Numerosi sono gli impianti che collegano le 6 località, dal punto più basso a 1350 metri di Cesana, al punto più alto di Monte Motta, a 2800 m, nell'area di Sestriere.

Le piste per lo sci alpino, circondate da pinete estese ed alte cime, hanno ospitato importanti eventi sportivi come le Olimpiadi Invernali di sci nel 2006, con gare di sci alpino, freestyle, skeleton, sci nordico, bob, slittino, biathlon. Ospita regolarmente gare di Coppa del Mondo.

Per saperne di più clicca sulle singole località della Via Lattea: SestriereSansicario, Sauze d'Oulx, Clavière - Cesana Torinese, Montgenèvre, Pragelato

altitudine:

2823 m

1350 m

impianti di risalita:  70
  • 1 funivie
  • 37 seggiovie
  • 21 skilift
  • 3 cabinovie
  • 0 funicolari
  • 8 tapis roulant
bollettino neve:

Impianti aperti: 0 su 70

Piste aperte: KM su 320

dettagli >
difficoltà:
400 km

Piste facili: 74

Piste intermedie: 97

piste difficili: 41

la località é consigliata a:
Principianti
Intermedi
Esperti
  Principianti
  Intermedi
  Esperti
vota >
previsioni meteo:
24 lun
3 ºC
25 mar
3 ºC
26 mer
2 ºC
27 gio
-1 ºC
28 ven
-4 ºC
29 sab
1 ºC
30 dom
2 ºC
dettagli >

COMMENTI SU VIA LATTEA

Weekend

1. febbraio 2016 - 11:23

Sono tornato ieri da un weekend in Via Lattea e vi lascio la mia personale recensione e vi aggiorno sulla situazione. Il comprensorio è effettivamente immenso, nonostante a fine gennaio 2016 fosse aperto solo il 30% delle piste italiane che salgono al 40% se si aggiungono le pise francesi. Lasciando perdere le percentuali poco confortanti e guardando di più i numeri, emerge che ad oggi abbiamo a disposizione quasi 80 km tra Sestriere-Sauze-Sansicario e altri 80 km a Claviere-Monginevro: direi che comunque ce n'è abbastanza per divertirsi. Ho sciato due giorni: uno a Monginevro e uno a Sestriere-Sauze-Sansicario. In Francia c'è decisamente più neve e si scia molto bene, escluso il versante Serre Thibau - Alpette (esposto a sud, c'è meno neve e in diversi punti affiorano ciuffi d'erba). Le piste sono ampie, non molto varie e generalmente blu o rosse, quindi abbastanza facili. Le nere sono quasi tutte chiuse e le poche aperte non sono battute (tipica usanza francese). In Italia c'è poca neve, gli addetti hanno fatto l'impossibile per collegare Sestriere, Sauze e Sansicario. Devo dire che in pista si scia abbastanza bene, soprattutto a Sestriere. Qua le piste sono ampie, ripide e tirate come si deve. Alcune piste segnate rosse, di rosso hanno ben poco... sono delle nere mascherate. In ogni caso divertentissime. Peccato solo che il dislivello sia ridotto perchè le salite in cima ai monti Motta e Banchetta sono chiuse. Sauze e Sansicario hanno piste bellissime che si snodano nei boschi di larici, un po' strette ma varie e in generale il fatto che siano nei boschi fa sì che il fondo si mantenga buono nonostante temperature miti e poca neve. Nel complesso e nonostante le premesse devo dire che è stato un bel weekend, mi sono divertito un sacco e alla fine questo è l'importante.

Sconcertato

14. gennaio 2016 - 19:32

Qualcuno è stato nel comprensorio della via Lattea di recente? Ho prenotato per fine gennaio ma sono molto demoralizzato: vedo tutte le webcam innevate, le previsioni hanno messo neve quasi ogni giorno da inizio gennaio, ma piste e impianti aperti sono una miseria. Sto seriamente pensando di annullare la prenotazione e cercare qualcosa sulle dolomiti: là nonostante ci sia molta meno neve la percentuale di apertura delle piste è sempre oltre il 60-70%, mentre in Via Lattea siamo nell'ordine del 10%. Qualcuno ha notizie?

IMPIANTI VIALATTEA

10. luglio 2014 - 9:02

Numero totale impianti n. 70
Funivie n. 1
Telecabine n. 3
Telemix n. 2
Seggiovie n. 35
Sciovie n. 21
Tappeti n. 8

Grazie per la segnalazione

12. luglio 2014 - 11:22

Grazie per la segnalazione

Chiusura impianti

9. aprile 2015 - 8:36

8. aprile 2015 - 16:28

Quando chiudono gli impianti della via lattea ?

24. novembre 2014 - 9:40

Magnifico! Continuate a tenerci aggiornati... grazieee

comprensorio fantastico

6. gennaio 2017 - 20:17

Ho sciato in questi giorni nel comprensorio della Via Lattea e devo dire che è veramente fantastico. Ottima neve ed organizzazione. Avendolo girato tutto il mio punto preferito è quello di San Sicario con le sue belle e lunghe piste

SCEGLI LA LOCALITA'

CERCA SKIAREA PIU' ADATTA A TE sci e terme SCONTI SKIPASS

ARTICOLI SPONSORIZZATI

CONFRONTA PREZZI SKIPASS E IMPIANTI

LOCALITA' CONSIGLIATE A

SCIATORI PRINCIPIANTI SCIATORI INTERMEDI SCIATORI ESPERTI FREERIDE FAMIGLIE GIOVANI LOCALITÀ SENZA AUTO         

APP PER SCIARE

GUIDA E DOWNLOAD TUA VELOCITÀ E PERCORSO        

PRENOTAZIONI ON LINE

VACANZE NEVE HOTEL NOLEGGIA SCI E ATTREZZATURA ASSICURAZIONE SCI

MULTIMEDIA

FOTO VIDEO
© 1999-2015 Dovesciare.it - P.I. 03237250133