VAL DI FASSA - Si pensa a una seggiovia usata tra Pera e Ciampedie

03 Maggio 2016


In Val di Fassa si pensa alla sostituzione delle seggiovie Vaiolet 1 e Vaiolet 2 che da Pera portano a Gardeccia e Ciampedie. I due impianti sono stati costruiti nel 1986, arrivano quindi ai 30 anni di attività. Invece di una costosa cabinovia, di cui si parla da qualche anno, ora si pensa a un riposizionamento della seggiovia ad agganciamento automatico Pont de Vauz al Pordoi. L'acquisizione dell'impianto costerebbe 3,5 milioni di euro, riporta il Corriere delle Alpi, ed essendo un impianto dotato di cupola protettiva, sarebbe l'ideale anche in estate, per il comfort del trasporto pedoni. L'idea sarebbe quella di riposizionare l'impianto al posto delle due attuali seggiovie dotandolo di una stazione intermedia.

di Andrea Greco
03 Maggio 2016

Località di cui si parla nell’articolo:

Val di FassaPozza di FassaVigo di Fassa

Articoli promozionali

Alpe Cimbra paradiso dell'outdoor

L’Alpe Cimbra di Folgaria Lavarone e Lusérn in Trentino si trasformano da mag... CONTINUA
Un pezzo di paradiso allo Sport Hotel Panorama

Alle porte delle Dolomiti di Brenta, sull’altopiano della Paganella, un luogo ... CONTINUA

Commenti sull'articolo

Aggiungi un commento

Questa domanda è un test per verificare che tu sia un visitatore umano e per impedire inserimenti di spam automatici.